AVVISO:
A causa degli incendi che stanno interessando il Parco Nazionale del Vesuvio, il servizio di busvia del Vesuvio è momentaneamente sospeso.

Busvia del Vesuvio è un ramo della Cooperativa Torquato Tasso di Sorrento a cui è stato affidato in esclusiva il trasporto turistico lungo la strada Matrone, uno dei più antichi tracciati del Vesuvio mediante degli appositi bus ecologici. Ogni anno i bus della Busvia del Vesuvio trasportano oltre cinquantamila viaggiatori sul vulcano più famoso al mondo.

I bus del Vesuvio

I mezzi del Busvia sono gli unici bus che possono transitare lungo la Strada Matrone e possono trasportare fino a 25 turisti per volta. Nonostante la loro mole i bus della Busvia rispettano la natura grazie alla ridotta emissione di co2 e di rumore. Inoltre il colore delle navette è studiato per evitare di infastidire la fauna presente nel parco. Ciasciun mezzo è dotato di tutti gli standard di sicurezza. Ogni posto a sedere dispone di una cuffia e di un schermo al plasma che permette al turista di conoscere la storia e le curiosità del Vesuvio e del parco nazionale. Le lingue parlate dall’audio-guida sono: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo.

La strada Matrone e l’inaugurazione del servizio busvia

Il Vesuvio, dopo oltre vent’anni, ritrova finalmente uno dei suoi percorsi più suggestivi, oltre che una delle uniche due vie percorribili dai bus ecologici del Parco per poter raggiungere il Gran Cono, in alternativa al già noto percorso che parte da Ercolano. Il servizio di BUSVIA è stato inaugurato il giorno 6 maggio alle ore 12.30 presso la sede del Comune di Boscoreale (Piazza Pace) in presenza del sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino, del governatore Antonio Bassolino, dell’assessore regionale ai Trasporti Ennio Cascetta, del presidente della Provincia Dino Di Palma, dell’assessore provinciale ai Trasporti Mario Casillo, del presidente del Parco nazionale del Vesuvio Ugo Leone, insieme al suo predecessore Amilcare Troiano (ora presidente del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano), dei sindaci di Boscoreale, Boscotrecase e Trecase, cioè rispettivamente Gennaro Langella, Agnese Borrelli e Gennaro Cirillo, e di Antonio Zumbolo in rappresentanza del Corpo forestale.

La Cooperativa Torquato Tasso

Nata nel 1970, per il volere di alcuni tassisti Sorrentini è arrivata alla struttura attuale grazie all’audacia, all’abilità e la grinta dell’ideatore Ronca Mario, meglio conosciuto come Mario l’Amalfitano.
Negli anni, la cooperativa, ha mantenuto un filo conduttore con i taxi, crescendo allo stesso tempo anche nel mondo del noleggio degli autobus e delle auto.
Una vasta esperienza maturata in tanti anni di servizio nel settore autonoleggio, un parco auto di primissimo livello, ed un gruppo di autisti accuratamente selezionati in base ai loro trascorsi nel settore del noleggio con conducente, fanno della nostra azienda una realtà solida e credibile per chiunque. Dal 2010 la cooperativa si occupa del trasporto turistico sul Vesuvio mediante bus ecologici.

Maggiori informazioni sulla Cooperativa Torquato Tasso